La colonscopia è davvero così utile?

Consulto

Domanda

Buongiorno, il mio medico curante per un problema al colon, mi ha prescritto la Colonscopia indicatomi questo esame come davvero risolutivo da un punto di vista diagnostico? E’ Così, cioè è davvero così rilevante come esame? Saluti.

Risposta del Medico

Gentile paziente, da premettere che se il medico le prescrive un esame, sicuramente è attendibilem comunque per quanto riguarda l’attendibilita’ della colonscopia in termini di sensibilità e specificità attualmente non è superata da altre metodiche di diagnostica per immagine quali ad esempio il clisma opaco con doppio mezzo di contrasto, quasi uscito dalla pratica clinica e la colonscopia virtuale che prevede comunque una preparazione intestinale, una importante somministrazione di radiazioni potenzialmente canceroinducenti, una minore capacita’ di riconoscere lesioni inferiori a 5 millimetri ( che sono quelle piu’ importanti da individuare quando l’ obiettivo è fare una diagnosi precoce di patologie asintomatiche) e soprattutto non permette di eseguire biopsie o manovre operative di alcun tipo. In corso di sperimentazione la cosiddetta colonscopia robotica, eseguita con diverse tecniche che attualmente per’ resta confinata ad un campo ‘sperimentale’ ed è in attesa di validazione. Infine, utile ricordare che anche la colonscopia ha i suoi limiti essendo un descritto circa un 10% di lesioni inferiori ai 5 mm non individuate. resta comunque sicuramente la miglior metodica attuale e quindi il suo medico le ha dato un’ indicazione corretta e condivisibile. Saluti.