Dieta per colonscopia

Premessa

Prima di sottoporsi ad una Colonscopia è importante che tu conosca i cibi e le bevande che puoi ingerire nei giorni precedenti. La dieta da seguire prima della colonscopia, infatti, è indispensabile per la buona riuscita dell’esame e per una più accurata diagnosi.

La dieta infatti, è parte integrante di ogni percorso di preparazione alla colonscopia. Il fine ultimo di questo intervento è pulire per bene le pareti dell’intestino dai residui fecali, i quali potrebbero residuare nonostante l’assunzione del purgante con il risultato di ottenere i seguenti effetti negativi:

  • possono nascondere piccoli polipi o altre formazioni nel corso dell’esame
  • possono rendere difficoltosa l’osservazione della mucosa del viscere
  • possono aumentare i disagi per il paziente

Dieta per la Colonscopia

Cibi proibiti

I cibi e le bevande che puoi ingerire nei giorni precedenti alla colonscopia sono

• il riso
• il pane e la pasta di farina bianca
• il pesce
• la carne
• i formaggi
• le patate senza buccia
• le bevande prive di fibre
• il vino

Gli alimenti che devi evitare sono
• la verdura
• la frutta
• il pane, la pasta e il riso integrali
• la crusca
• i sughi di verdura come il pesto e la passata di pomodoro
• i succhi di frutta

Dieta il giorno precedente la colonscopia

La dieta del giorno prima della colonscopia può comprendere:

  • a colazione del tè zuccherato e/o caffè;
  • pranzo, prima delle ore 12, puoi mangiare fino a 100 grammi di carne bianca (coniglio, tacchino o pollo) o del pesce alla griglia;
  • da mezzogiorno a mezzanotte la dieta prima della colon-scopia prevede del brodo (di dado o di carne filtrato), bevande zuccherate come tè, camomilla o acqua;
  • dopo la mezzanotte è possibile bere solo dell’acqua.

Dieta dopo la soluzione per la pulizia del colon

Quando hai terminato la soluzione per la pulizia del colon (se dovessero comparire nausea o disgusto mentre bevi il prodotto è normale: assumilo più lentamente e a piccoli sorsi), la dieta prima della colonscopia consente l’assunzione di o camomilla, anche ben zuccherati, oppure di altri liquidi trasparenti e non gassati. Puoi stabilire tu la quantità secondo le tue esigenze. È importante evitare di bere nelle 2 ore che precedono l’esame. Ricorda di lasciare un intervallo di almeno due ore tra la preparazione per la pulizia intestinale e l’assunzione di farmaci per via orale.