Diverticoli: Cosa sono e come prevenirli

I diverticoli sono piccole estroflessioni (come una bolla) nella parete del colon che si gonfiano verso l’esterno attraverso punti di minor resistenza nella stessa parete muscolare.

Sono più frequenti nella parte inferiore sinistra del colon (sigma), ma possono essere presenti anche in tutto il colon, sia in forma sporadica che estremamente diffusa.

diverticoli

Quali sono le cause della comparsa di divertici?

La causa più frequente sembra essere correlata ad una carenza di fibre: la quale provoca un aumento della pressione endoluminale per espellere feci secche.

La diverticolosi infatti colpisce circa il 10% della popolazione adulta che vive nei paesi industrializzati, dove l’alimentazione tipica risulta grassa e raffinata.

Diverticolite e diverticolosi

Con il termine diverticolosi si intende la semplice presenza di diverticoli, che spesso non causa alcuna conseguenza clinica. Diversamente, la diverticolite è l’infiammazione e\o l’infezione degli stessi.

Principali sintomi della diverticolite

Va detto che spesso la malattia è silente o presenta sintomi lievi con i quali il soggetto impara a convivere senza rendersi conto di avere una problematica.

Ecco una lista dei principali sintomi causati dall’infiammazione dei diverticoli:

  • crampi e dolori addominali di bassa\media\forte intensità, soprattutto nell’addome inferiore sinistro
  • coliche
  • meteorismo
  • crisi di stitichezza
  • bruciore addominale

Nelle forme acute:

  • dolori imponenti
  • difficoltà a muoversi e a piegarsi
  • febbre alta
  • diarrea o stitichezza

Come prevenire la presenza di diverticoli?

Essendo sintomi comuni anche ad altre patologie, risulta difficile da una semplice visita medica effettuare una diagnosi corretta.

E’ doveroso però passati i 45 anni, effettuare accertamenti di routine.

  • Colonscopia di routine: è un esame indispensabile per individuare la presenza di diverticoli, anche se è sconsigliata nelle fasi di diverticolite acute. Si potrebbe ovviare con la colonscopia robotica, previa attenta valutazione del medico.
  • Alimentazione corretta ricca di fibre
  • Ingerire molta acqua soprattutto lontano dai pasti: 2\2,5 litri di acqua al giorno sono la dose ideale
  • Svolgere attività fisica: ogni giorno almeno 30 minuti di camminata possono già essere sufficienti per non far impigrire l’intestino