logo
Prenota una visita o un esame

Bruciore anale: cause e rimedi

Grandi e piccini, donne e uomini, non vi è distinzione: in bruciore anale può colpire tutti per cause differenti. Vediamo insieme quali sono le cause e i possibili rimedi.



Il Bruciore anale



Innanzitutto dobbiamo affermare che il bruciore anale è un sintomo discontinuo solitamente e può essere causato da problematiche dermatologiche o proctologiche.


Può esistere bruciore anale in caso di:

  • emorroidi
  • ragadi anali
  • dermatiti perianali
  • ascessi anali
  • fistole anali


Vi sono, come spesso accade, dei fattori predisponenti quali:

  • stitichezza
  • eccessiva sudorazione
  • terapie antibiotiche
  • utilizzo di saponi irritanti
  • scarsa o eccessiva igiene



Quali sono i rimedi?

Anzitutto è fondamentale riconoscere la causa del bruciore anale onde evitare di mettere in atto terapie non mirate.


Importante è curare l’igiene personale e munirsi di fazzoletti di carta e salviette umidificate ogniqualvolta si utilizzino bagni condivisi (es. bagni pubblici).


Preferire intimo di cotone rispetto all’intimo sintetico.


Seguire un’alimentazione priva di molecole irritanti.


Stitichezza e diarrea vanno evitati: seguire quindi un’alimentazione corretta.


Ridurre lo stress psicologico


Consultare il medico se il bruciore diviene importante e continuativo



X

E' disponibile la nuova Colonscopia Robotica Indolore senza sedazioneVai

X

E' disponibile in alcuni centri la Colonscopia Senza PreparazioneVai

CONTATTI

Chiamaci

Servizio disponibile dal Lunedì al Sabato dalle ore 9:00 alle ore 18:00

Fatti richiamare

Inserisci il tuo numero, ti richiameremo entro 1 ora lavorativa:

Scrivici su:

whatsapp-follow

Whatsapp 3668771864

Dal Lunedì al Sabato dalle ore 9:00 alle ore 18:00

Compila il Form:

Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi del regolamento europeo del 27/04/2016, n. 679 e come indicato nel documento normativa sulla privacy e cookies

Seguici su: